Febbre

La febbre è un sintomo generale che può avere varie cause.

Tra l’altro, malattie infettive sono la causa più frequente per la febbre. Le sostanze che scatenano la febbre sono chiamate pirogeni. Si insinuano nel corpo dall’esterno (p. es. infezioni) oppure vengono prodotte dal corpo stesso (p. es. malattie autoimmune).

Intervalli di temperatura Livelli di febbre
> 37.1 ℃ – 37.9 ℃ subfebrile Temperatur
38.0 ℃ – 38.4 ℃ mässiges Fieber
<38.5 ℃ – 40.4 ℃ hohes Fieber
ab 40.5 ℃ extremes Fieber (Hyperpyrexie)

Trattamento sintomatico

Calze all’aceto

Mescolare 1–2 cucchiai di aceto con 1 litro di acqua a temperatura media (ca 35–36 °C) e immergere un paio di calze di lana. Strizzare bene le calze e tirarle su fino ai polpacci. Mettere sopra un altro paio di calze asciutte. Coprire bene il paziente e lasciarlo riposarsi. Se dopo la prima applicazione (10–15 minuti) la febbre non si abbassa e se le gambe sono ancora calde, la procedura può essere ripetuta dopo un’ora.

Attenzione: Non ripetere la procedura più di una volta e non applicare le calze all’aceto se il paziente ha freddo o se ha i piedi freddi.

Tisana al tiglio

Versare 200 ml di acqua bollente sopra 1–2 cucchiaini di fiori freschi o sopra 1 cucchiaino di fiori essiccati e lasciare in infusione. Bere 3–5 tazze al giorno.



Subito pronto

Disponibile in farmacie e drogherie. È un medicamento omologato. Rivolgersi allo specialista e leggere il foglietto illustrativo.